Sailfish OS Experience

Postato il

Come sviluppatore ho sempre dato fiducia a Jolla ed ho sempre creduto nel loro principale progetto: Sailfish OS.
Acquistai uno dei primi batch di vendita del Jolla 1 ottenendo anche (allora) la prestigiosa TOH arancione :).

Ho sempre ammirato il loro intento, il loro scopo: costruire un’alternativa vera, si perchè di alternative non ce ne sono.
Sul mercato, ad oggi, non è possibile reperire un telefono con hardware recente che rispecchi le caratteristiche che gli utenti amanti del software libero si aspettano di ottenere.
Loro, malgrado la fatica, con determinazione ci stanno provando.

Qual è quindi il compito di noi utenti?

Il compito di noi utenti è quello di continuare a supportare questo splendido progetto, anche nelle situazioni più difficili.

Un progetto così complesso è normale che abbia dei momenti difficili, ma dopo anni di utilizzo posso solo concludere che se Sailfish OS è ancora un sistema operativo di nicchia, non è dovuto solo alle sue particolari necessità ma è dovuto principalmente alle pessime scelte che si effettuano nell’ambito dell’utilizzo Smartphone da parte degli stessi utenti.
Ognuno di noi oggi utilizza almeno un’applicazione che non rispetta i principi etici e molti di noi sono anche “costretti”: applicazioni mobile-banking, messaggistica istantanea, applicazione ad uso aziendale/professionale…
So quanto sia difficile in alcuni casi ma il mio invito è provarci sempre, provare a cambiare e supportare, in ogni modo, coloro che stanno cercando di costruire l’Alternativa; anche quando le cose pretendono un minimo di manodopera e/o conoscenza tecnica.

Sailfish X dalla versione 3.2 ha un ottimo supporto alla maggior parte delle applicazioni FOSS scaricabili da F-Droid, Storeman ha un gran numero di applicazioni native, ed effettivamente si riesce ad ottenere un telefono per il Daily use. Io stesso ho attualmente in uso un Sony Xperia XA2 Plus e di fronte a diverse problematiche, che non posso negare, sono riuscito ad ottenere quello che mi aspettavo.

Qual è quindi il costo della libertà?

Questo è il costo della libertà, della possibilità di avere la scelta, l’alternativa. Alternativa significa dare vita a qualcosa di diverso, di extra ordinario, che soddisfi esigenze diverse.
Per questo motivo vi invito ancora una volta a dare credito a questo progetto continuando a sostenerlo anche se le scelte effettuate ora ed in passato non siano risultate le migliori.
Manteniamo viva la possibilità di un’alternativa libera.

Attribuzioni

pestoverde, Jolla smartphones, CC BY 2.0


Autore: Claudio Maradonna
Licenza: CC-BY-SA 4.0
sailfish_os  jolla  android  alternative  mobile  freesoftware  experience  tips